La Regione Calabria per favorire l’alta formazione post-lauream ai fini dell’accrescimento delle competenze di chi è in cerca di occupazione e di coloro che vogliono migliorare la propria posizione lavorativa, sostiene la partecipazione a Master di I e II livello, attraverso la concessione di un voucher a copertura totale o parziale dei costi d’iscrizione. 
Per maggiori informazioni consultare il sito:

http://calabriaeuropa.regione.calabria.it/website/bando/382/index.html

MASTER UNIVERSITARIO
II Livello

“Domenico Grimaldi”

BIM Manager e costruzioni ecosostenibili
Edilizia 4.0

II Edizione
A.A. 2019/2020

Dipartimento di INGEGNERIA CIVILE – DINCI
Università della Calabria


Introduzione

La finalità del Master “BIM MANAGER E COSTRUZIONI ECOSOSTENIBILI – EDILIZIA 4.0” è l’acquisizione di specifiche competenze professionali nel campo della progettazione integrata BIM: architettonica, impiantistica, energetica, strutturale, gestione dei cantieri e gestione degli edifici, in grado di gestire problematiche di interoperabilità dei modelli informativi e di progettazione integrata sostenibile, che acquisiscano capacità di utilizzo reale a razionalizzare e a controllare processi complessi con l’ausilio dei software necessari.

Obiettivi formativi

Il progetto nasce dalla Direttiva Europea Appalti Pubblici (EUPPD) che ha incoraggiato, attraverso provvedimenti legislativi dedicati, l’uso del BIM, quale standard di riferimento, per tutti i progetti e lavori a finanziamento pubblico. Nel Codice degli Appalti N.50 all’art.23 è previsto l’obbligo del BIM per la P.A. e sono già identificati i requisiti per la digitalizzazione degli appalti pubblici, mentre l’obbligatorietà dell’uso della metodologia BIM per le P.A. è stabilita dal primo gennaio 2019 con il D.M. 560 di dicembre 2017.
Il Master si propone, quindi, di colmare una lacuna formativa nel settore, al fine di formare professionisti con elevate competenze di progettazione in ambiente BIM e fornire l’aggiornamento professionale a soggetti esterni provenienti da istituzioni e aziende che già operano nel settore.
Il percorso formativo è completamente immerso in ambiente BIM, è un punto di incontro di competenze ed esperienze di docenti universitari, aziende ed esperti del settore in grado di indirizzare i partecipanti, dai fondamenti teorici alle applicazioni pratiche con i software di riferimento.
L’obiettivo delle attività formative è di imparare, in modo progressivo, efficace ed approfondito, il metodo BIM, acquisendone capacità di utilizzo reale per i diversi ambiti di lavoro della filiera del settore delle costruzioni.
Il Master, infine, prevede percorsi di tirocinio che favoriscano l’accrescimento delle competenze specifiche e dell’autonomia professionale, decisionale ed operativa.

Destinatari

I titoli di laurea ammessi sono quelli afferenti a Ingegneria, Architettura e discipline scientifiche affini, per coloro i quali siano in possesso di una delle lauree di seguito elencate:

  • laurea magistrale conseguita ai sensi del D.M.270/04;
  • laurea specialistica conseguita ai sensi del D.M. 509/99;
  • diploma di laurea conseguito secondo gli ordinamenti previgenti.